Ue, D’Amato (M5s): vinta battaglia per sbloccare 13,5 mld per Italia, adesso regioni li spendano

57 / 100

“Il Parlamento europeo ha dato il via libera a REACT-EU, un pacchetto da 47,5 miliardi di euro che si aggiunge ai fondi strutturali previsti dal bilancio Ue e che sarà sbloccato già nel 2021 (per una spesa complessiva fino a 37,5 miliardi, mentre i restanti 10 saranno erogati nel 2020).

Di questo pacchetto, ben 13,5 miliardi andranno all’Italia. Si tratta di risorse che potranno coprire gli interventi già programmati da febbraio 2020, ossia dalla scoppio della pandemia, e sostenere la ripresa verde, digitale e resiliente delle economie più colpite dal Covid-19. Inoltre, il finanziamento sarà al 100% (nessun cofinanziamento nazionale o regionale sarà obbligatorio, al contrario di quanto normalmente previsto dalle norme della Politica di coesione).

Personalmente, sono felice che il lavoro che ho svolto all’interno della commissione REGI abbia portato i suoi frutti e permesso di sbloccare fondi fondamentali per aiutare cittadini e imprese italiani. Ma perché queste risorse arrivino a chi ne ha più bisogno è necessario che le Regioni si attivino per spenderli.

Purtroppo, come abbiamo visto finora, soprattutto al Sud scontiamo gravissimi ritardi sulla spesa dei fondi strutturali 2014-2020. Questa lentezza non è più sostenibile dinanzi alla crisi epocale che stiamo vivendo. Le Regioni si siano una svegliata, il tempo delle scuse e dei rimpalli infiniti di responsabilità è finito”. Lo dice l’eurodeputata del Movimento 5 Stelle e membro della commissione Sviluppo regionale del Parlamento europeo, Rosa D’Amato.

About Comunicato Stampa

Comunicato Stampa

Check Also

bimbo anticorpi

Coronavirus: un bambino nasce con anticorpi contro Covid

5 / 100 Powered by Rank Math SEO Diventa un caso da manuale. Nato il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *