Vietri (FDI): pubblica illuminazione a led in tutta la città di Taranto

67 / 100

Molti impianti di pubblica illuminazione della città necessitano di ammodernamento tecnologico – funzionale essendo gli stessi, tra l’altro, costituiti per lo più da corpi illuminanti a bassa efficienza.

Numerose sono per questo le lamentele di cittadini che segnalano lampade o impianti spenti il che, oltre a causare un disservizio, impegna l’ente in numerosi interventi di manutenzioni che gravano su di esso in termini di attività e costi. E’ pertanto doveroso migliorare gli impianti di pubblica illuminazione per favorire il risparmio energetico, il rispetto degli standard di sicurezza e la diminuzione dell’inquinamento luminoso attraverso una riqualificazione complessiva di tutta la pubblica illuminazione.

Un intervento non più rinviabile in determinate zone della città, in cui la sostituzione delle attuali lampade con luci a led garantirebbe un notevole risparmio energetico che inciderebbe positivamente sulla gestione per gli anni successivi. Per tali ragioni ho presentato una interrogazione scritta al sindaco per conoscere a che punto sia l’attività esplorativa, avviata tramite avviso pubblico, per l’acquisizione di proposte tecnico – economiche da parte di privati finalizzate all’affidamento in concessione della gestione della pubblica illuminazione previa riqualificazione e ammodernamento degli impianti a carico del soggetto privato eventualmente aggiudicatario. Un’ attività amministrativa avviata due anni e mezzo fa e rimasta in sospeso, la cui stagnazione lascia intendere che l’amministrazione comunale ha desistito dal perseguire il rilevante interesse pubblico che mirava a realizzare.

Ciò nonostante, il comune in questi mesi ha spesso pubblicizzato l’elaborazione del programma Taranto Smart City. L’ammodernamento degli impianti di pubblica illuminazione esistenti sul territorio comunale dovrebbe rientrare tra gli interventi strategici di una città moderna visto che si abbatterebbero i consumi energetici, si assicurerebbe maggiore visibilità e sicurezza stradale e minore inquinamento luminoso.  Per questo infine ho chiesto se è ancora intenzione dell’amministrazione comunale ammodernare gli impianti di pubblica illuminazione e spero quindi che, grazie a questa mia interrogazione al sindaco, il comune riprenda le attività sospese e progetti una riqualificazione complessiva degli impianti di pubblica illuminazione ormai vetusti e onerosi per le casse comunali.Molti impianti di pubblica illuminazione della città necessitano di ammodernamento tecnologico – funzionale essendo gli stessi, tra l’altro, costituiti per lo più da corpi illuminanti a bassa efficienza. Numerose sono per questo le lamentele di cittadini che segnalano lampade o impianti spenti il che, oltre a causare un disservizio, impegna l’ente in numerosi interventi di manutenzioni che gravano su di esso in termini di attività e costi.

E’ pertanto doveroso migliorare gli impianti di pubblica illuminazione per favorire il risparmio energetico, il rispetto degli standard di sicurezza e la diminuzione dell’inquinamento luminoso attraverso una riqualificazione complessiva di tutta la pubblica illuminazione. Un intervento non più rinviabile in determinate zone della città, in cui la sostituzione delle attuali lampade con luci a led garantirebbe un notevole risparmio energetico che inciderebbe positivamente sulla gestione per gli anni successivi. Per tali ragioni ho presentato una interrogazione scritta al sindaco per conoscere a che punto sia l’attività esplorativa, avviata tramite avviso pubblico, per l’acquisizione di proposte tecnico – economiche da parte di privati finalizzate all’affidamento in concessione della gestione della pubblica illuminazione previa riqualificazione e ammodernamento degli impianti a carico del soggetto privato eventualmente aggiudicatario. Un’ attività amministrativa avviata due anni e mezzo fa e rimasta in sospeso, la cui stagnazione lascia intendere che l’amministrazione comunale ha desistito dal perseguire il rilevante interesse pubblico che mirava a realizzare.

Ciò nonostante, il comune in questi mesi ha spesso pubblicizzato l’elaborazione del programma Taranto Smart City. L’ammodernamento degli impianti di pubblica illuminazione esistenti sul territorio comunale dovrebbe rientrare tra gli interventi strategici di una città moderna visto che si abbatterebbero i consumi energetici, si assicurerebbe maggiore visibilità e sicurezza stradale e minore inquinamento luminoso.  Per questo infine ho chiesto se è ancora intenzione dell’amministrazione comunale ammodernare gli impianti di pubblica illuminazione e spero quindi che, grazie a questa mia interrogazione al sindaco, il comune riprenda le attività sospese e progetti una riqualificazione complessiva degli impianti di pubblica illuminazione ormai vetusti e onerosi per le casse comunali.

About Giampaolo Vietri

Giampaolo Vietri
GIAMPAOLO VIETRI - Consigliere Comunale di Taranto per Fratelli d'Italia

Check Also

virtus taranto

Virtus Taranto, Andrea Cordola: “I bambini stanno avendo un progresso eccezionale

60 / 100 Powered by Rank Math SEO Il nostro obiettivo è cercare di far …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *