Taranto – Libri da bere e vini da leggere – Il Bevitore DiVino

60 / 100

In tempi di look down, scrivere un libro e poi, senza poter fare presentazione in pubblico, cercare di promuoverne la lettura in qualche modo. 

Questo lo spirito che ha avuto, Roberto De Giorgi, autore di «Torindo e Favetta, un amore nell’Italia Bizantina» nel consentire la vendita del libro nei negozi di vicinato del Borgo di Taranto, a costo bassissimo – solo i costi di tipografia -, perché il libro appartiene di diritto al lettore e in Italia va davvero promossa la lettura.

Questa premessa per parlare di quest’iniziativa promossa dall’arguzia di Gianfranco Locritani, proprietario della vineria Il Bevitore DiVino di Via Crispi 85c a Taranto che, dice l’autore: “cedendo ad un mia idea del passato di creare un evento dal titolo: “ Libri da bere e vini da leggere” ha accostato il libro “Torindo e Favetta,  un amore nell’Italia Bizantina” accanto a due perfetti vini toscani”.

Ecco, immaginando cosi una trama tutta italiana, come scenario di una rappresentazione, in cui il vino si racconta e il libro diventa parte integrante di questo effluvio. Infatti il vino è parte del territorio, del paesaggio italiano; in ogni anfratto il vitigno specchia la fatica e l’amore dell’uomo, non è solo qualcosa da bere è un bellissimo racconto. Gianfranco Locritani e moglie hanno creato un negozio che non vuole essere solo uno spazio di vendita, ma anche uno spazio culturale di promozione alla lettura di un viaggio italiano attraverso l’emozione di un gusto e la nostra stessa storia.

Taranto - Libri da bere e vini da leggere - Il Bevitore DiVino

Torindo e Favetta, sono personaggi di una Italia da poco più di tre secoli fuoriuscita dalle persecuzioni dei cristiani, in un Paese governato da un Re Longobardo, con l’impero romano di Bisanzio ridotto ad una striscia sul Tirreno. Un tenero romanzo dove l’amore di due adolescenti, contrastato, in un tempo oscuro, è costretto a fare i conti col destino. Il vino c’è nel romanzo, in anfore, prodotto da un personaggio del romanzo, Domitius, un romano vintage, ancora legato col pensiero all’Impero Romano – si ritiene persino un patrizio erede di Nerone – , mentre in realtà è solo un ricco proprietario di vigne e olivi.

Doppia promozione dunque, libro e negozio di vicinato, nel Borgo di Taranto, patrimonio dei tarantini da tutelare.

Cosi come da accompagnare è l’iniziativa del supermercato F&D di Via Oberdan 22, che non è avviato da una S.r.l. del commercio o una catena nazionale, piuttosto è l’iniziativa di un singolo che abbiamo già celebrato con l’articolo Andrea da garzone a imprenditore  esempio di cosa significhi il voler riscattare la propria vita con coraggio e determinazione. Ecco. qui il libro lo potete trovare vicino alla cassa, sempre al costo tipografico di 4,99 euro quasi la metà di quanto costa nello store Mondadori.

Taranto - Libri da bere e vini da leggere - Il Bevitore DiVino

“In questa iniziativa editoriale non voglio guadagnare nulla, solo condividere l’emozione della scrittura, del racconto” ci dice infine De Giorgi “con la premessa legata al desiderio di vedere più da vicino la storia del basso medioevo, dove si cominciava già a fare tanto. Pensate, le abazie dei benedettini raccoglievano in tutta Europa, bambini per insegnare e quindi nasceva la scuola – non a caso la sorella di Benedetto si chiama Santa Scolastica -.  Mentre chiusa la scuola di Socrate di Atene e bruciata la biblioteca di Alessandria, gli amanuensi iniziarono a recuperare tutto lo scibile, la cultura e la filosofia del mondo antico. E il nostro amanuense del romanzo è Padre Damiano; poco più grande di Torindo, lo seguirà per tutto il romanzo e anche dopo”.

Taranto - Libri da bere e vini da leggere - Il Bevitore DiVino

In  conclusione possiamo richiamare l’idea di promozione della lettura, attraverso l’impegno di un autore, di intelligenti commercianti del Borgo di Taranto, in piena pandemia; ecco un barlume di luce, perché la cultura illumina l’anima di ciascuno e ci apre un mondo davanti a noi.

About Redazione QuattroNotizie

Redazione QuattroNotizie

Check Also

02.-Dinastia

Dinastia canta la Sicilia con il rap antimafia di “Colapisci”

15 / 100 Powered by Rank Math SEO Torna il noto cantautore siciliano Dinastia (autore …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *