Squalo mako avvistato dalla spiaggia: bagnini ordinano ai bagnanti di uscire dall’acqua

62 / 100

La spiaggia di Zahara de los Atunes sulla Costa de la Luz in Spagna è stata costretta a chiudere per oltre un’ora ieri mentre le guardie costiere hanno spinto il grande Squalo mako lontano dalla riva

Terrore in spiaggia per uno squalo mako di circa 2 metri avvistato in mare. Lo squalo di grosse dimensioni, è stato avvistato dai “baywatch” locali su una moto d’acqua. L’avvistamento è avvenuto sulla bellissima spiaggia di Zahara de los Atunes sulla Costa de la Luz in Spagna. Il bagno è stato dichiarato vietato ai bagnanti per quasi un’ora e mezza ieri, dalle 15:30 a poco prima delle 17:00.

Squalo mako avvistato dalla spiaggia: bagnini ordinano ai bagnanti di uscire dall'acqua

Lo squalo, che è stato collegato a numerosi attacchi contro umani e barche, è stato identificato dai bagnini. La guardia costiera locale è riuscita ad allontanarlo dalla costa prima che la spiaggia fosse riaperta. Si pensa che quello individuato dallo Zahara de los Atunes sia uno squalo mako, che è in grado di ferire e uccidere le persone ma che generalmente non attacca. Tra tutte le specie, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, una delle più belle, affascinanti e perfettamente adattate alla vita marina è il mako (Isurus oxyrinchus).

È uno squalo d’alto mare, capace di viaggiare per oltre 3000 chilometri a quasi 50 km/h ed è in grado di superare i 70 quando accelera per catturare una preda, cosa che lo rende uno dei pesci più veloci al mondo e il campione assoluto tra i suoi simili. Il mako, grazie alla sua agilità e potenza, è anche un campione di salto in alto e, a volte, è stato visto balzare con l’intero corpo fuori dall’acqua fino ad un’altezza di 7-8 metri.

About Comunicato Stampa

Comunicato Stampa

Check Also

VERONELLI_2021_0633

La Guida Veronelli premia il diciotto Fanali Salento rosato 2017

52 / 100 Powered by Rank Math SEO Il riconoscimento attribuito nei giorni scorsi all’Accademia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *