Secondo l’OMS gli infettati sono 20 volte di più, ecco gli scenari di cui parlare

10 / 100

La seconda ondata, intesa come comparabilità rispetto alla prima fase, di nuovi infettati e velocità di crescita degli stessi è partita.

Il riscontro non è solo nei numeri, che crescono accelerando la curva epidemiologica, ma l’allarme lanciato dall’Associazione Anestesisti Italiani sui posti in terapia intensiva.

Inutile commentare i cialtroni, che sui media si spacciavano per esperti rassicurando e certificando la minore virulenza di Sars Cov 2. Altrettanti dicasi, per conduttori televisivi impegnatissimi nello svuotare di rigore e serietà i provvedimenti, che avevano come obiettivo l’azzeramento dei contagi.

Ora però è importante parlare degli strumenti usati, per combattere il coronavirus in attesa del vaccino. Arriverà forse per gran parte degli uomini a fine 2021, se tutta la sperimentazione supererà sia la fase clinica n 3, secondo le regole di OMS e delle agenzie del farmaco nazionali.

Secondo l’OMS gli infettati sono 20 volte di più, ecco gli scenari di cui parlare

10% della popolazione mondiale potrebbe essere stata infettata da questo virus

Ora però è importante parlare degli strumenti usati, per combattere il coronavirus in attesa del vaccino. Arriverà forse per gran parte degli uomini a fine 2021, se tutta la sperimentazione supererà sia la fase clinica n 3, secondo le regole di OMS e delle agenzie del farmaco nazionali.

I casi di covid 19 nel mondo hanno superato i 38 milioni, i morti il milione, mentre il direttore esecutivo per le emergenze sanitarie di OMS, Michael Ryan, dichiara che il virus Sars-CoV-2 avrebbe infettato circa 770 milioni di persone in tutto il mondo, 20 volte il numero dei casi attualmente confermati. Ryan afferma Le nostre migliori stime attuali  ci dicono che circa il 10% della popolazione mondiale potrebbe essere stata infettata da questo virus. Varia secondo il Paese, tra città e campagne e varia secondo i gruppi. Ma ciò significa che la maggior parte del mondo rimane a rischio.

About Erasmo Venosi

Erasmo Venosi
Erasmo Venosi già professore associato università La Sapienza, è stato componente Commissione Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e del ministero ambiente per concessione autorizzazione integrata Ambientale grandi impianti industriali Italiani

Check Also

villa castelli

Villa Castelli (Br) – Pass taglia fila a favore dei caregiver familiare

63 / 100 Powered by Rank Math SEO Nella Giornata Mondiale delle Persone con Disabilità, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *