San Giuliano del Sannio. Il Patrono e i suoi Fucilieri dal 1724 al 2020

21 / 100

Avvio Progetto “ San Giuliano del Sannio. Il Patrono e i suoi Fucilieri dal 1724 al 2020” -Turismo è Cultura – Patto per lo Sviluppo della Regione Molise. Passeggiata letteraria sabato, 31 ottobre 2020 – dalle ore 10,30 Casello Ex Stazione Bosco Redole-San Giuliano del Sannio (CB)

Webinar Facebook

“SAN NICOLA E I SUOI FUCILIERI- STORIA, CULTURA E TRADIZIONE-

UN PONTE TRA SAN GIULIANO DEL SANNIO E NEW YORK “

domenica, 1 novembre 2020- dalle ore 17,00

Roma, 29 ottobre 2020

In avvio le prime due attività previste dal Progetto “San Giuliano del Sannio. Il Patrono e i suoi Fucilieri dal 1724 al 2020”, nell’ambito del bando “Turismo è Cultura” della Regione Molise, con capofila Comitato San Nicola Onlus in sinergia con i Comuni di San Giuliano del Sannio (CB) e Cercepiccola (CB) ed altri partner del Molise, del Lazio e di New York. Il 31 ottobre e il 1 novembre 2020  si svolgeranno due eventi realizzati dalla rete progettuale A.E.N.R., l’Associazione Europea  NikolaosRoute-La Via Nicolaiana®- European Route Nicholas of Myra®, (www.nikolaosroute-lavianicolaiana.com)  l’Itinerario Europeo dedicato al Santo Nicola di Myra e Bari, cui ha aderito nel 2018 San Giuliano del Sannio (vedi link  https://www.molisetabloid.it/2018/01/25/via-nicolaiana-san-giuliano-del-sannio-aderisce-al-progetto-europeo/).

Il Progetto coniuga tradizione ed innovazione del culto nicolaiano locale, partendo dalla eccezionale figura degli storici Fucilieri di San Nicola,  promuovendo attraverso modalità di turismo dolce e sostenibile, attività di marketing territoriale e l’adozione di nuovi strumenti social e tecnologici, il cultural heritage di  San Giuliano del Sannio  nella Valle del Tammaro, in rete anche con la città di New York e la comunità di emigranti molisani in USA. Il progetto, presentato in “Turismo è Cultura”, fonda le sue azioni di valorizzazione in chiave turistica del culto di San Nicola tra ieri e oggi a San Giuliano del Sannio e in USA, poiché nel 2021 è prevista l’inaugurazione a Ground Zero-New York della chiesa greco-ortodossa di San Nicola, progettata dall’architetto Santiago Calatrava come simbolo dei martiri nel mondo in nome della pace. In questo contesto mondiale diviene un importante contributo l’abbraccio secolare tra San Giuliano del Sannio ed i suoi emigrati, che perdura tutti gli anni attraverso la co-progettazione della festa patronale e l’assidua partecipazione dei molisani di seconda generazione nei luoghi natii. Luoghi di incredibile fascino ma anche di promettente potenziale turistico, da far proclamare  il Molise al quotidiano americano New York, tra le 52 mete turistiche eccellenti da visitare entro dicembre 2020.  Per la promozione italiana, le attività di marketing territoriale outdoor sono state inserite nel noto Meeting degli Itinerari,“All Routes lead to Rome “ sotto l’alto patrocinio del Parlamento Europeo, Ministeri e Regioni Italiane,  Enit, Pontificio Consiglio della Cultura, Pastorale per il Tempo Libero Turismo e Sport della CEI                       https://meeting2020.tuttelestradeportanoaroma.it/programma/

San Giuliano del Sannio. Il Patrono e i suoi Fucilieri dal 1724 al 2020

About Comunicato Stampa

Comunicato Stampa

Check Also

Papa con i poveri

I soldi prendiamoli dai poveri, sono pochi…ma sono molti

62 / 100 Powered by Rank Math SEO Beffardo e fine fu Ettore Petrolini, insuperabile …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *