Record di presenze per la lettera d’amore a Torrevecchia Teatina

58 / 100

CHIETI – La partecipazione di trecento spettatori l’8 agosto a Torrevecchia Teatina alle 21, all’aperto, nel parco “S Karol” del Palazzo Valignani, nel pieno rispetto delle norme di sicurezza, ha decretato il successo di una delle manifestazioni più seguite di tutta l’estate italiana, seconda, in quanto al numero di presenze, solo a quella che si è svolta all’Arena di Verona. Molti gli spettatori che sono rimasti esclusi a causa della mancata prenotazione.

Diversi sono stati i leit-motiv della serata, innanzitutto il suono. “Mi piacerebbe che ci trasformassimo tutti in dei suoni. Se in origine eravamo dei suoni, mi pare bello pensare che torneremo ad esserlo.”, afferma il Maestro Ennio Morricone in un video proiettato all’inizio della manifestazione, cui ha fatto seguito l’assegnazione di un riconoscimento a uno dei tecnici più affermati del cinema italiano, Alessandro Palmerini, che ha espresso, con la sua grande umiltà che lo contraddistingue, un sentito ringraziamento alla giuria “per aver scelto di assegnare questo premio al suono cinematografico, di cui io sono solo una delle tante figure che contribuiscono alla realizzazione. Una grande sensibilità dimostrata nel riconoscere quello che, sottotraccia e invisibile agli occhi degli spettatori, svolge il suono cinematografico nel riuscire a trasmettere e veicolare emozioni, pensieri, sogni, ricordi, ossessioni come possono anche le parole delle bellissime lettere d’amore che abbiamo potuto apprezzare durante questa splendida serata di premiazione”. 

Record di presenze per la lettera d’amore a Torrevecchia Teatina
a sinistra David Nothacker, premiato

Il secondo asse portante è stato quello di un nuovo e diverso atteggiamento che la specie deve assumere nei confronti dell’ambiente, in tutte le attività, a partire da quelle economiche e produttive. Sono stati premiati due imprenditori illuminati, Ivan Aloisio, manager di Fortunale, azienda che produce maglie biologiche con tintura naturale, riciclabili, e David Nothacker, CEO di Sennder, un’azienda di logistica e trasporti, che grazie alla sua guida, si è rafforzata sfruttando le più avanzate innovazioni nel campo matematico e scientifico. Grazie all’uso di algoritmi, la ditta adotta una logistica sostenibile che gli è valsa una importante joint-venture con Poste Italiane.

About Comunicato Stampa

Comunicato Stampa

Check Also

bimbo anticorpi

Coronavirus: un bambino nasce con anticorpi contro Covid

5 / 100 Powered by Rank Math SEO Diventa un caso da manuale. Nato il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *