Pulsano (Taranto) – Di Lena interviene sulla chiusura delle scuole decise da Emiliano

54 / 100

Angelo Di Lena , Presidente della 4^commissione servizi sociali e pubblica istruzione : “Chiusura delle scuole a causa della cattiva organizzazione e mancanza di prevenzione del coronavirus”.



L’argomento della chiusura delle scuola da parte del governatore Emiliano è uno dei più discussi e controversi.
Molti sono contrari e fra questi il ministro Azzolina, altri sono favorevoli.
In proposito si è espresso il Consigliere comunale di Pulsano Angelo Di Lena che ha rilasciato le seguenti dichiarazioni:
“Sulla scuola sono stati fatti tanti errori da governo e regione che non hanno permesso di contenere i contagi e hanno portato a queste soluzioni drastiche.
Il primo è stato sicuramente il trasporto pubblico.
Abbiamo visto i nostri ragazzi ammassati come bestie nei bus per raggiungere le scuole in condizione di totale assenza di sicurezza. Agli ingressi delle scuole poi in molti istituti si è scaricata la responsabilità dei controlli sui genitori, sarebbe bastato acquistare dei termoscsnner per garantire maggiore controllo.
Per non parlare dei banchi con le rotelle voluti dalla ministra Azzolina.
Una inutile spesa in un momento come questo in cui bisognava investire nella sicurezza e nella tecnologia.
Per esempio  ora che i ragazzi sono stati costretti a seguire da casa ci troviamo in situazioni limite di studenti privi di computer. Così non va.
La scuola è un diritto e va garantita a tutti.
Ma c è di più.
Penso agli studenti  con riconosciuti bisogni educativi speciali (BES) che saranno costretti a frequentare le scuole in presenza da soli senza i compagni.
Una situazione ingiusta e discriminatoria che produrrà conseguenze sul piano psicologico. Infine il problema dei materiali per la sicurezza mai pervenuti.
Troppi errori.
Come dare torto ai genitori giustamente preoccupati di questa situazione?…”

About Comunicato Stampa

Comunicato Stampa

Check Also

ilva taranto

Paolo Castronovi «La memoria corta dell’On. Vianello»

61 / 100 Powered by Rank Math SEO “Tacere” sarebbe il verbo da suggerire all’onorevole …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *