Pazzesco: scatti agghiaccianti a due bambini sul bordo di una scogliera notoriamente instabile

54 / 100

Gli spettatori hanno trattenuto il fiato quando hanno visto un uomo che scattava selfie a due bambini piccoli sul bordo di una scogliera “instabile”, vicino al luogo dell’enorme frana in agosto

Prigionieri dei selfie. Non solo tribù di giovani e giovanissimi, ma anche genitori, madri e padri che per fotografarsi con uno sfondo suggestivo e aggiornare il profilo social con una nuova posa mettono a repentaglio la vita dei loro figli.

Se le stagioni non sono più quelle di una volta, anche l’attenzione verso i figli difetta fino ad arrivare a limiti di sicurezza estremi. E’ il caso di una foto scioccante che mostra il momento in cui una famiglia ha messo in scena una foto che coinvolge due bambini piccoli, sul bordo di una scogliera instabile. In esso una bambina, che sembra non avere più di otto anni, ha le gambe penzoloni oltre il bordo della scogliera, mentre un adolescente dall’aspetto ancora più giovane si trova di fronte alla fotocamera del telefono. Sembra che siano stati posizionati in quel punto precario da un uomo con una felpa con cappuccio e jeans che tiene in mano una macchina fotografica. Si vede anche un cane di piccola taglia accanto alla caduta nelle foto allarmanti che sono state scattate da uno spettatore preoccupato a West Bay, nota anche come Bridport Harbour, una città costiera del Dorset, Inghilterra, situata su una baia in corrispondenza dell’estuario del fiume Brit, sulla costa della Manica. Hanno ignorato i segnali di pericolo eretti dalla guardia costiera e dall’amministrazione comunale locale che esortavano i visitatori a non stare troppo vicino al bordo della scogliera.

Proprio in agosto di quest’anno c’è stata una grande caduta di 800 tonnellate di massi un po ‘più avanti lungo la Jurassic Coast a Burton Bradstock. Sono stati notati da Mazz Blehs, 57 anni, una padrona di casa di Bournemouth che era in giro con il marito. Ha detto: “Mio marito li ha individuati per primo con il suo binocolo e ha detto ‘guarda qua’. Non potevo crederci. “L’uomo ha posizionato la ragazza e il ragazzo sul bordo della scogliera per la foto. L’uomo può essere visto scattare foto in cima alla scogliera instabile.Aveva persino i piedi penzoloni oltre il bordo.

“Penso che la ragazza avesse sette o otto anni, ma il ragazzo ne aveva circa tre. Era così pericoloso che mi sentivo male a guardarlo. “Ultimamente ci sono state cadute di massi e ho temuto il peggio.” Nel 2012 il turista Charlotte Blackman, 22 anni, è stato schiacciato a morte quando si è verificata un’enorme frana mentre camminava sotto le scogliere lungo il sito del patrimonio mondiale della Jurassic Coast a Burton Bradstock.L’obiettivo del gesto? Scattarsi un selfie da brivido, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, forse poi da condividere su internet per pavoneggiarsi con gli amici.

About Comunicato Stampa

Comunicato Stampa

Check Also

anna mariggiò

Manduria /Taranto – Avv. Anna Mariggiò è commissaria dei Verdi

68 / 100 Powered by Rank Math SEO Riceviamo e pubblichiamo il comunicato dei Verdi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *