“Parzialmente Nuvoloso”, fuori il primo EP di Veracrvz x 33Ars

11 / 100

Parzialmente Nuvoloso” è il titolo del primo EP realizzato dal duo romano Veracrvz x 33Ars, disponibile da venerdì 27 novembre in tutte le piattaforme digitali 

Rap, urban e indie-pop sono gli ingredienti del nuovo lavoro, che prosegue la strada già intrapresa con i precedenti singoli “Vista & Sapore” e “Alba”. Parole in libertà, pensieri “di pancia”, birre, sigarette e piccole grandi storie di tutti i giorni, con la volontà di creare un’atmosfera sognante e romantica in grado di trasportare l’ascoltatore all’interno dei loro microcosmi urbani con un velo di malinconia e la magia di Roma, come sempre, sullo sfondo.

L’obiettivo di Veracrvz x 33Ars è quello di creare un rapporto intimo con il pubblico, un’empatia capace di stabilire un contatto con le loro generazioni. Ogni esperienza, ogni piccolo dettaglio diventa fonte di ispirazione facendo sì che la scrittura diventi la narrazione di stralci di quotidianità, come quando ci si ritrova a raccontare un fatto della sera prima ad un amico. Le notti passate nelle strade di periferia, le sbornie, le storie d’amore sbocciate o finite e mai dimenticate, i viaggi in metro, i motorini, la nostalgia, l’essenza dei 20 anni, sono gli elementi attorno a cui ruota il progetto. Tutto questo viene racchiuso in una produzione musicale che partendo dal rap si muove tra varie sonorità, cercando la contaminazione con diverse influenze, dalle chitarre della musica leggera alle melodie “cantabili” dell’’indie-pop. L’anima elettronica del produttore 33Ars, che divide anche tutte le linee vocali con Veracruz, si fa sentire sui beat dove convivono sonorità che vanno dall’EDM alla trap, dall’old school Hip-Hop ai più moderni arrangiamenti urban.

SPOTY

SOCIAL

https://www.instagram.com/33veracrvz

https://www.instagram.com/33arss

PRIMO ESTRATTO VIDEO

About Comunicato Stampa

Comunicato Stampa

Check Also

Immagine-antidepressivi

Aifa ritira farmaco antidepressivo dalle farmacie

59 / 100 Powered by Rank Math SEO L’Agenzia Italiana del Farmaco ha disposto, con …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *