Parco Regionale del mar piccolo guarda all’ultimo consiglio regionale del 28 luglio

6 / 100

L’approvazione da parte della giunta regionale del disegno di legge avente ad oggetto l’istituzione del parco regionale del mar piccolo è una pagina importante ma non definitiva del lungo percorso, avviato ormai da oltre due anni, che speriamo possa portare all’approvazione da parte del Consiglio Regionale prima della chiusura di questa legislatura.

In questo lungo percorso la.Sezione Tutela e Valorizzazione del Paesaggio ha svolto un lavoro egregio e imprescindibile, frutto di grandi competenze e con forte meticolosità.

L’intera fase della Conferenza dei Servizi, presieduta dall’assessore Pisicchio, e coordinata dall’ing. Valenzano con l’aiuto dell’ing. Loconsole, dell’ing. Di Bitonto, dell’arch. Grifoni e di tutti i collaboratori, è stata un capolavoro di pazienza, di conoscenza del territorio e di passione civica.

Parco Regionale del mar piccolo guarda all'ultimo consiglio regionale del 28 luglio

Se siamo giunti a questo momento importante, mi sento di dover davvero riservare a tutti loro un sentimento di gratitudine. Ora l’auspicio è che il consiglio regionale possa approvare entro la fine della.legislatura la realizzazione del parco per dotare la città di Taranto di questa meravigliosa opportunità.

About Gianni Liviano

Gianni Liviano
Gianni Liviano è nato a Martina Franca, sposato con Loredana, ha un figlio di nome Viktor. Laureato in Economia e Commercio, ha dato alle stampe numerose pubblicazioni e tre libri: “Volontari di Parte” (La Meridiana, 2004), “Volevo fare il Sindaco” ([email protected], 2009) e “Del Nostro Meglio – Lettera da un Figlio” (Radici Future, 2017). Già consigliere regionale, ha nel cuore di costruire un Cantiere di Umanità: un luogo dove educazione e formazione si intreccino alla ricerca di nuovi itinerari comunitari.

Check Also

insetti utili

Non possiamo fare a meno degli insetti

12 / 100 Powered by Rank Math SEO L’Entomologia è la scienza che studia il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *