Oggi il taglio del nastro della “Fiera del Mare”

11 / 100

Oggi 3 settembre 2020 si inaugura la “Fiera del Mare”, il grande evento che, per quattro giorni, si svolgerà sul lungomare del Molo Sant’Eligio, nel cuore del Borgo antico di Taranto.

La manifestazione intende valorizzare la “Risorsa Mare” quale fondamentale volano dell’economia del territorio jonico, la cosiddetta “Blue economy” in tutte le sue declinazioni: turismo da diporto, pesca, acquacoltura e mitilicoltura.

L’inaugurazione, alla presenza di importanti autorità istituzionali, si terrà, alle ore 10.30 di giovedì 3 settembre, presso il Molo Sant’Eligio: il tradizionale “taglio del nastro” sarà effettuato dall’ Ammiraglio di Divisione Salvatore Vitiello, del Comando Marittimo Sud, e da don Emanuele Ferro, parroco della Cattedrale Duomo “San Cataldo”. Farà gli “onori di casa” Antonio Melpignano, presidente del Molo Sant’Eligio, splendida location che anche quest’anno ospita la manifestazione.

La Fiera del Mare è organizzata dalla Regione Puglia e da Puglia Promozione, con il patrocinio della Provincia di Taranto e del Comune di Taranto, e in collaborazione con Inail Direzione Regionale Puglia, Protezione Civile Regione Puglia, Assonautica, Distretto Magna Grecia e Apulian Life Style.

La Fiera del Mare sarà aperta, da giovedì 3 a domenica 6 settembre, la mattina dalle ore 10.00 alle ore 14.00, e nel pomeriggio dalle ore 17.00 alle ore 22.00.

Confermata la formula di successo dell’anno scorso, con 18.000 metri quadrati espositivi ubicati sulla rada del Mar Grande, nel cuore del Centro storico di Taranto, con gli stand suddivisi in quattro aree tematiche: Area imbarcazioni; Area accessori nautica, motori e sport; Area Forze dell’Ordine, Istituzioni e Associazioni; Area Food: Cibo diffuso e shop.

About Comunicato Stampa

Comunicato Stampa

Check Also

Piercing dannoso

Piercing e conseguenze lesive

57 / 100 Powered by Rank Math SEO Cassazione penale: va condannato per lesioni il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *