Migrazione di piombo: allerta per un lotto del set pranzo per bambini LEONARDO

61 / 100

Il ministero della Salute ha pubblicato un avviso di sicurezza per un set pranzo da 4 pezzi per bambini chiamato LEONARDO per la migrazione di piombo nel cibo.

Il prodotto interessato è composto da forchetta, cucchiaino, cucchiaio e coltello (cod.art. 018850-018851). Il set pranzo per bambini al centro dell’allerta proviene dalla Germania ed è stato segnalato attraverso il sistema Rasff, che indica anche l’Italia tra i vari paesi in cui il set è stato distribuito. L’azienda produttrice precisa che il richiamo riguarda esclusivamente il lotto numero 48650, su cui un laboratorio ha evidenziato livelli di migrazione non conformi. Inoltre, sono già stati contattati i distributori italiani ed europei per ritirare il lotto in questione dalla vendita. L’azienda, inoltre, fa sapere che per garantire la totale sicurezza del consumatore ha comunque deciso di richiamare il lotto. Tutti gli altri lotti dello stesso articolo sono a norma e non hanno avuto richiami di alcun tipo. I dettagli del prodotto sono: fabbrica di acciaio inossidabile Jieyang Shi Xiang Hui, Guangdong, Cina. Prodotto per: glaskoch B. Koch jr. GmbH + CO. KG, Industriestraße 23, Bad Driburg, Germania. Commercio all’ingrosso: Müller Handels GesmbH & Co. KG, Alpstraße 92, Ulm, Germania.

A scopo precauzionale, il ministero della Salute, invita i consumatori a non utilizzare il set di stoviglie con il numero di lotto segnalato anche perché il prodotto non è conforme al Regolamento (CE) n. 1907/2006. Regolamento (CE) n. 1935/2004 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 27 ottobre 2004, sui materiali e gli oggetti a contatto con gli alimenti e che abroga le direttive 80/590 / CEE e 89/109 / CEE. Secondo il rapporto dell’Unicef, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti” “La verità tossica” (The toxic truth), nel mondo 1 bambino su 3 – ossia 800 milioni di bambini – è colpito da avvelenamento da piombo, ovvero ha livelli di piombo nel sangue pari o superiori a 5 microgrammi per decilitro (µg/dl). L’avvelenamento da piombo – spiega Unicef – danneggia irreversibilmente il cervello e il sistema nervoso in fase di sviluppo dei bambini, il cuore, i polmoni e i reni e spesso lo fa senza causare alcun sintomo o solo sintomi minimi nelle fasi iniziali. Le conseguenze stanno venendo alla luce solo di recente”. I bambini al di sotto dei 5 anni di età corrono il rischio maggiore di subire danni neurologici, cognitivi e fisici per tutta la vita e persino di morire per avvelenamento da piombo. Anche in Italia, spiega Francesco Samengo, presidente dell’Unicef Italia, “in media 160.862 bambini e ragazzi (0-19 anni) hanno livelli medi di piombo nel sangue superiori ai 5 microgrammi per decilitro e 20.963 hanno livelli medi di piombo nel sangue superiori a 10 microgrammi per decilitro”.

Tra i consigli per capire se i bambini rischiano di essere esposti e per prevenire: verificare se ci sono rischi legati al piombo nella casa

About Comunicato Stampa

Comunicato Stampa

Check Also

dentrifrici e covid

Ricerca – Scienziati scoprono che dentifricio neutralizza il Covid

13 / 100 Powered by Rank Math SEO Scienziati scoprono che dentifricio e collutorio neutralizzano …

One comment

  1. Avatar

    Way cool! Some extremely valid points! I appreciate you penning this write-up plus the rest of the site is also really good. Saree Elston Tirrell

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *