Martina Franca (Taranto) – scelte Covid e la sicurezza intervento di CittadinazAttiva

61 / 100

CittadinanzAttiva Martina Franca su parziale riconversione in Reparto Covid del Plesso Ospedaliero Valle d’Itria di Martina Franca

Ci è ben chiaro che, nel caso in cui lo scenario della pandemia non dovesse sensibilmente migliorare, dal prossimo 20 novembre il Plesso Ospedaliero Valle d’Itria di Martina Franca sarà riconvertito parzialmente in struttura atta ad accogliere pazienti affetti da Covid.

È prevista dapprima la riconversione dei reparti di Medicina, Cardiologia e Terapia Intensiva e successivamente anche di Pediatria. Questa posizione, illustrata dai vertici dell’ASL di Taranto e sollecitata dalla Regione Puglia, ha suscitato una pronta reazione da parte dell’amministrazione comunale di Martina Franca che ha dimostrato la propria contrarietà in una delibera di giunta.

Noi di Cittadinanzattiva/Tribunale per i Diritti del Malato, da “cittadini attivi”, non possiamo non intervenire in questa diatriba in cui si parla della SALUTE dei cittadini. Da quarant’anni lottiamo a tutela dei diritti dei cittadini in generale, a supporto delle fasce più svantaggiate in particolare. Ma in questa situazione pandemica straordinaria, l’occhio del Tribunale per i Diritti del Malato deve essere ancora più arguto. Adesso ci si deve rendere conto che per assicurare i DIRITTI DEL MALATO si devono necessariamente tenere presenti anche la realtà e gli spazi in cui agiscono gli operatori sociosanitari. Adesso, in maniera trasversalmente indiscriminata, la minaccia più grave è quella inerente alla sfera della SICUREZZA di tutti.

In riferimento a quanto prospettato in caso di peggioramento dello scenario pandemico, da monitori civici ci facciamo portavoce di alcune importanti e concrete questioni da considerare e su cui riflettere inerenti alle peculiarità della struttura del P.O. Valle d’Itria:

➢ I 12 posti letto, individuati nel reparto di cardiologia da destinare ai malati covid, sarebbero in realtà in numero nettamente inferiore dal momento che, ormai da mesi, il reparto di cardiologia sacrifica i propri spazi per accogliere i malati oncologici;

About Comunicato Stampa

Comunicato Stampa

Check Also

bimbo anticorpi

Coronavirus: un bambino nasce con anticorpi contro Covid

5 / 100 Powered by Rank Math SEO Diventa un caso da manuale. Nato il …

One comment

  1. Avatar

    Sono sinceramente grato al titolare di questo sito Web che ha condiviso questo fantastico post in questo momento. Clarie Marcus Moulton

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *