Lettera aperta al sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci: “troppi problemi irrisolti nel quartiere PAOLO VI”

13 / 100

Dal parco del Mirto alle discariche, dall’illuminazione pubblica carente alle strade dissestate.

Signor Sindaco, le segnaliamo lo stato di degrado in cui versano alcune zone del  quartiere Paolo VI. A cominciare dall’area verde denominata Parco del Mirto. Un luogo bellissimo, purtroppo distrutto dai vandali e quindi sottratto alla fruibilità dei cittadini: faccia un sopralluogo e si renderà conto personalmente della necessità di un intervento urgente da parte del Comune.

Così come, nello stesso quartiere, è necessario intervenire per le tante strade rovinate, piene di buche e tantissimi rattoppi che alla prima pioggia si sgretolano, ad esempio in via Salvemini, via Pietro Nenni, viale del Lavoro, via Miglioli etc. Per non parlare della sterpaglia un po’ dappertutto, dei marciapiedi non piastrellati oppure malamente asfaltati, dell’illuminazione carente (alcune zone da anni sono completamente al buio), specialmente nel tratto di strada che porta dalla Circunmarpiccolo al quartiere Paolo VI e Ipercoop, agli svincoli che collegano Taranto e Grottaglie, molto pericolosi di sera. Pur essendoci i pali della luce, sono una decina di anni che non vengono accesi.

Inoltre alcune strutture sportive sul viale del Lavoro, di lato alla Scuola Media Luigi Pirandello, sono completamente abbandonate e conseguentemente distrutte.
Alcune strade, infine, sono state trasformate in discariche a cielo aperto, come via Murri e via Miglioli.

E allora le chiedo: perché i cittadini di quel quartiere non possono avere strade e marciapiedi percorribili, piste ciclabili adeguate, illuminazione stradale, segnaletica, pensiline con i relativi pannelli visualizzatori degli orari alle fermate, un serio e organizzato parco pubblico con relativa video sorveglianza e recinzione?

Noi cittadini, oltre a collaborare con l’Ente civico per il bene comune, non possiamo fare altro che informarvi. Siete voi amministratori pubblici che dovete rendere ai cittadini un servizio ordinario e non straordinario come spesso accade.

Taranto 22 ottobre 2020

Cav. Alfredo Luigi CONTI

Presidente movimento TARANTO, DIRITTO DI VOLARE!

About Comunicato Stampa

Comunicato Stampa

Check Also

ilva taranto

Paolo Castronovi «La memoria corta dell’On. Vianello»

61 / 100 Powered by Rank Math SEO “Tacere” sarebbe il verbo da suggerire all’onorevole …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *