Il Messaggero di sant’Antonio edizione per l’estero: L’intervista a Goffredo Palmerini

54 / 100

Il numero di Novembre 2020 del mensile Il Messaggero di Sant’Antonio, edizione italiana per l’estero, pubblica un’intervista rilasciata al caporedattore Alessandro Bettero e stimolata dall’uscita del mio ultimo libro “Italia ante Covid”. Ragioni di spazio editoriale ne hanno lievemente ridotto il testo. Se può essere d’interesse, qui di seguito si riporta l’intervista integrale, grato al dr. Bettero e al Messaggero di Sant’Antonio per l’attenzione che hanno ritenuto di dedicarmi. La rivista, nata nel 1898, ha oggi una tiratura complessiva di 500 mila copie, nelle varie edizioni, con oltre un milione e mezzo di lettori nei cinque continenti.

Alessandro Bettero è giornalista professionista. Si è formato in Giornalismo investigativo alla Columbia University, in Economia dello sviluppo all’Università di Oxford, e in Storia del Cinema americano all’Università della Pennsylvania. Ha collaborato con autorevoli testate, giornalistiche e televisive, e si è occupato anche di uffici stampa. E’ esperto di comunicazione crossmediale e internet, digital media, social media marketing e augmented reality. E’ autore di format radiofonici e audiovisivi, regista e sceneggiatore di docufilm e documentari d’arte. Ha tenuto lectures di comunicazione, mass media, cultura italiana presso istituzioni accademiche e diplomatiche, si in Italia che all’estero. Ha ricevuto numerosi riconoscimenti, tra i quali il Premio Letterario «Giorgio La Pira», tre Premi «Gold Remi Award» al WorldFest di Houston (USA) e una medaglia del Presidente della Repubblica Italiana. (GP)

***

L’Italia che vorrei

Nel suo ultimo libro Italia ante Covid, lo scrittore abruzzese compie un’analisi lucida e provocatoria di contraddizioni e potenzialità del nostro Paese

a cura di Alessandro Bettero

Il Messaggero di sant’Antonio edizione per l’estero: L’intervista a Goffredo Palmerini

Giornalista e scrittore con un passato di dirigente pubblico e di amministratore al Comune dell’Aquila, Goffredo Palmerini è uno studioso di fenomeni migratori. Ha ricevuto numerosi riconoscimenti internazionali tra i quali il Premio Giornalistico «Maria Grazia Cutuli» e il Premio «Europa e Cultura». Dal suo nuovo libro-rivelazione, intitolato “Italia ante Covid“, traspaiono almeno tre Italie: quella del passato, dei nostri valori, dei nostri antenati, di chi si è fatto onore in patria e nel mondo col sacrificio e con il lavoro. C’è poi l’Italia di oggi che sembra aver perso un po’ la bussola nel mondo globalizzato, sopraffatta da contraddizioni e debolezze mai superate. E c’è, infine, una terza Italia: quella che incombe dal nostro futuro, e che i giovani salutano con il loro entusiasmo, anche cercando fortuna all’estero dove il merito viene premiato a differenza dell’Italia, paese anagraficamente sempre più «anziano», che fatica a capirli e forse ad intravvedere il mondo che ci aspetta.

About Redazione QuattroNotizie

Redazione QuattroNotizie

Check Also

dad scuola

“Dad, che disastro se internet non funziona”.

56 / 100 Powered by Rank Math SEO Le considerazioni e le proposte del Consigliere …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *