Il futuro (e il passato) dello stabilimento Leonardo di Grottaglie

56 / 100

E’ stato davvero interessante il dibattito, organizzato dalla UILM di Taranto, sulle prospettive dello stabilimento Leonardo di Grottaglie presso le Cave di Fantiano. Un prezioso contributo da parte dei relatori che apre una riflessione sul futuro dello stabilimento Leonardo (ex Alenia) di Grottaglie. Riflessione che interroga la politica, i sindacati e le istituzioni per capire come muoversi per salvaguardare il futuro di un sito strategico e tecnologicamente altamente competitivo che impiega oltre 1.500 lavoratori. Le risposte emerse dal dibattito fanno ben sperare anche se bisogna sempre mantenere alta l’attenzione.

È stata l’occasione da parte dei relatori per rivendicare quanto fatto e l’impegno per il futuro relativo all’insediamento del sito grottagliese. Nessuno però ha sentito il dovere di riconoscere i soggetti istituzionali che hanno facilitato la nascita di questa realtà industriale che guardava già al superamento della monocoltura dell’acciaio.

L’allora Presidente della Regione Puglia, l’on. Raffaele Fitto, ha giustamente rivendicato il merito nel fronteggiare il gruppo che si contrapponeva alla scelta di Grottaglie che voleva imporre il sito a Pomigliano. Analoga rivendicazione l’ha evidenziata Rocco Palombella sottolineando giustamente l’insostituibile ruolo delle Organizzazioni Sindacali.

About Comunicato Stampa

Comunicato Stampa

Check Also

bambini e pandemia

I bambini al tempo del lockdown

73 / 100 Powered by Rank Math SEO Le speranze, i pensieri e i sogni …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *