Gli élite della Quero-Chiloiro alle qualificazioni per gli assoluti.

5 / 100

La palestra di pugilato Quero-Chiloiro, nel rigoroso rispetto dei protocolli sanitari per l’emergenza-Covid-19, continua gli allenamenti in via Emilia a Taranto, dall’attività amatoriale degli atleti di gym boxe a quella agonistica dei pugili professionisti e dilettanti. E saranno proprio questi ultimi, i protagonisti della nuova sfida che li vedrà combattere per qualificarsi ai prestigiosi campionati italiani assoluti proprio questo fine settimana.

La fase regionale dei campionati élite si terrà, infatti, nelle giornate del 13-14-15 novembre, in presenza soltanto degli atleti e dello staff tecnico, e sarà utile a ottenere il pass per la fase nazionale che, molto probabilmente, slitterà dalla data stabilita per la prima settimana di dicembre a data da destinarsi in base all’andamento della situazione sanitaria.

Intanto, sono pronti per il ring gli élite della Quero-Chiloiro: Elio D’Alconzo, che disputerà direttamente la finale di domenica nei 60 kg, Francesco Magrì e Andrea Ottomano che faranno le semifinali di venerdì rispettivamente nei 69 e negli 81 kg.

Tutti e tre giovanissimi, gli atleti tarantini sono delle buone promesse per la boxe pugliese e italiana: il tecnico e veloce Elio D’Alconzo, classe 2001, con un record di 26 vittorie, 4 pari e 9 sconfitte, già vicecampione italiano schoolboys 2014 e 2015, vicecampione italiano youth 2018, accede all’ambita gara pugilistica nel suo primo anno di pugilato senza caschetto; di rientro dopo due anni a causa di un infortunio, invece, torna con la sua straordinaria boxe Francesco Magrì, classe ’97, con un record di 71 vittorie, 8 pari e 17 sconfitte, vincitore del torneo nazionale azzurrini 2012, 2013 e 2014, campione italiano youth 2014, maglia azzurra ai campionati europei youth 2015 e ai Giochi del Mediterraneo 2018, nel vincitore del Guanto d’oro e campione italiano assoluti; infine, il mancino e forte Andrea Ottomano, classe ’99, si presenta con il buon record di 33 vittorie, 6 pari e 8 sconfitte e l’argento al campionato italiano youth 2016.

Sono direttamente qualificati per la fase finale dei campionati italiani altri due atleti rossoblù, il 52 kg Claudio Sanseverino e il 56 kg Domenico Maffei, mentre è iscritta per i campionati femminili la 48 kg medaglia di bronzo agli assoluti 2018 Silvia Bonucci.

About Comunicato Stampa

Comunicato Stampa

Check Also

musica libertà

È “Il nostro mondo”, il nuovo singolo e video di H.E.R

16 / 100 Powered by Rank Math SEO IL NOSTRO MONDO” DI H.E.R. ANTICIPA LA …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *