Enterobatteri negli alimenti a base di cereali Bimbosan

57 / 100

Il prodotto cereali Bimbosan  è venduto nelle farmacie, nelle drogherie, da Coop e online

Negli alimenti a base di cereali «Bio-Hosana» e «Bio-2» Bimbosan in confezione ricarica è stata riscontrata una contaminazione microbiologica da Cronobacter sakazakii.

Non si può escludere un pericolo per la salute. L’allerta arriva dallʼUfficio federale della sicurezza alimentare e di veterinaria svizzera (USAV) che raccomanda di non consumare i prodotti in questione. La scoperta è avvenuta nell’ambito di un controllo ufficiale basato sul rischio, da parte delle autorità cantonali di esecuzione in materia di derrate alimentari che hanno riscontrato la presenza di una contaminazione microbiologica da Cronobacter sakazakii negli alimenti a base di cereali «Bio-Hosana» e «Bio-2» Bimbosan.

Nello specifico si tratta del lotto L19432S1 dell’Alimento a base di cerali «Bio-Hosana» ai 3 cereali in confezione di ricarica da 300 grammi con termine minimo di conservazione 19.07.2021 e del Lotto L27057200201 dell’Alimento a base di cerali «Bio-2» avena e spelta in confezione di ricarica da 300 grammi con termine minimo di conservazione del 13.10.2021. Il prodotto è venduto nelle farmacie, nelle drogherie, da Coop e online. I Cronobacter, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti” possono causare nei neonati e nei lattanti fino a 12 mesi infezioni gravi come la meningite.

About Comunicato Stampa

Comunicato Stampa

Check Also

foto-polizia-stradale

Polizia stradale: “Meno 30,5%“ incidenti stradali nel 2020, ecco i veri dati

50 / 100 Powered by Rank Math SEO Calano incidenti e morti  (51.103 sinistri contro …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *