Covid 19 – 84.000 morti tra febbraio e novembre 2020, in più rispetto alla media

68 / 100

Istat e Istituto Superiore di Sanità, hanno pubblicato il 30 dicembre, il IV Rapporto “Impatto dell’Epidemia Covid 19 Sulla Mortalità Totale della Popolazione Residente Periodo, Gennaio Novembre 2020 “ .

84.000 morti tra febbraio e novembre 2020, in più rispetto alla media. Dati che lasciano poco spazio agli equivoci e smentiscono clamorosamente qualche esperto perennemente in Tv che semplicisticamente afferma: Abbiamo sbagliato a contare i morti . Esperto che sbaglia per la seconda volta, visto che a giugno aveva firmato un documento sulla minore carica virale e evidenze cliniche non equivoche da tempo segnalano una marcata riduzione dei casi di Covid-19 con sintomatologia (…) Il ricorso all’ospedalizzazione per sintomi ascrivibili all’infezione virale  è un fenomeno ormai raro e relativo a pazienti asintomatici o paucisintomatici.

Dal Rapporto emerge che in quattro regioni l’eccesso di mortalità supera quella dei primi mesi di pandemia.

Questi i numeri di una tragedia: Valle d’Aosta + 139% l’eccesso di mortalità, Piemonte + 98%, Friuli Venezia Giulia + 46,9%. Veneto + 42,8%. In Lombardia invece l’eccesso di mortalità di novembre è stato del 66% mentre a marzo era di un + 192% e aprile + 118%. Analoga contrazione in Emilia Romagna dove a marzo si registrava un + 69% di eccesso di mortalità e a novembre + 34%.

I casi diagnosticati tra inizio pandemia e 30 novembre sono stati 1.651.229 e 57.647 decessi. Oggi questi numeri sono diventati rispettivamente 2.129.376 positivi e 74.621 morti.

Delle diversità, nelle due ondate ce ne sono state.

Le più colpite sono state le donne (dal 54% della prima fase di pandemia al 51% di oggi). Il dato che però più colpisce è che è variata l’età degli infettati. L’età media registrata a novembre è di 45/49 mente era in estate, per le donne era 35/39 e gli uomini 40/44.

Covid 19 - 84.000 morti tra febbraio e novembre 2020, in più rispetto alla media

About Erasmo Venosi

Erasmo Venosi
Erasmo Venosi già professore associato università La Sapienza, è stato componente Commissione Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e del ministero ambiente per concessione autorizzazione integrata Ambientale grandi impianti industriali Italiani

Check Also

02.-Dinastia

Dinastia canta la Sicilia con il rap antimafia di “Colapisci”

15 / 100 Powered by Rank Math SEO Torna il noto cantautore siciliano Dinastia (autore …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *