Con #PlacchiamoilBullismo arriva il Modello Mabasta nelle classi e nelle scuole

11 / 100

Anche il football americano di Legio XIII Roma è con Mabasta contro bullismo e cyberbullismo

Alle vittime: “Non siete più soli” Agli spettatori: “Basta omertà” A bulli e bulle: “Aiutateci ad aiutarvi”

Anche la squadra di Football americano “Legio XIII Roma” è ora al fianco dei giovanissimi pugliesi del movimento anti-bullismo “Mabasta” nel lancio della nuova campagna caratterizzata dall’hashtag #PlacchiamoilBullismo e appositamente studiata per questo coinvolgente e spettacolare sport. Prende quindi oggi piede un’importante collaborazione che vedrà entrambi i partner impegnati in progetti comuni volti a sensibilizzare quanti più giovani e giovanissimi possibile sull’importante tema del bullismo e del cyberbullismo.

Con #PlacchiamoilBullismo arriva il Modello Mabasta nelle classi e nelle scuole

L’idea dei ragazzi di Mabasta è quella di agire attraverso una delle maggiori passioni dei giovani, lo sport, e fare tutto il possibile perché giungano forti e chiari tre diversi messaggi: il primo rivolto alle vittime, “non siete più soli”;il secondo ai bulli e alle bulle, “aiutateci ad aiutarvi”; infine il terzo agli spettatori, “basta omertà”. Il Football americano (e lo sport in generale) è la dimostrazione concreta di come il rispetto reciproco e la collaborazione tra pari sono capaci di condurre a grandi successi.

About Comunicato Stampa

Comunicato Stampa

Check Also

ilva taranto

Paolo Castronovi «La memoria corta dell’On. Vianello»

61 / 100 Powered by Rank Math SEO “Tacere” sarebbe il verbo da suggerire all’onorevole …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *