“Click Day” Decreto flussi migranti stagionali 2020

11 / 100

Sito in tilt. Illusi migliaia di datori e lavoratori. Lo “Sportello dei Diritti”: segnalazioni da tutta Italia. Il Ministero dell’Interno ripeta la procedura

A partire dalle 9 della mattina odierna per migliaia di datori di lavoro e quindi altrettanti lavoratori migranti si sarebbe dovuta espletare la procedura d’inoltro telematico per le domande di nulla osta al lavoro stagionale. Si sarebbe, perché il condizionale è d’obbligo, in quanto da tutt’Italia giungono segnalazioni di un sito in tilt che ha, nei fatti, impedito a partire dall’ora fatidica, per l’appunto le 9.00, la trasmissione di migliaia di domande già predisposte nel poco tempo concesso tra la pubblicazione del Decreto lo scorso 12 ottobre e la data di oggi prevista, come detto, per l’inoltro.È assurdo, quindi, che il Ministero dell’Interno si sia fatto trovare impreparato per una procedura che si ripete ormai da anni con lo stesso sistema, rileva Giovanni D’Agata, presidente dello Sportello dei Diritti” e che a fronte di tanti che si trovavano già davanti ai pc sono state pochissime le domande che si è riusciti a trasmettere nell’immediatezza. È, evidente, dunque, che quanto sta accadendo debba trovare immediata soluzione che non può non essere la più logica stante l’ingiustizia che si è verificata: la ripetizione dell

About Comunicato Stampa

Comunicato Stampa

Check Also

Lo Snals-Confsal ad Emiliano sulla scuola: «...la serenità è lontana»

Lo Snals-Confsal ad Emiliano sulla scuola: «…la serenità è lontana»

61 / 100 Powered by Rank Math SEO “Se vuoi arrivare primo corri da solo, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *