WWF: il pianeta divorato, ‘sulla tavola’

71 / 100

il 70% di biodiversità terrestre e il 50% di acqua dolceIl WWF Italia dà il via alla ‘Food Week’ lanciando #Menu4Planet, con informazioni e soluzioni per i consumatori 

Report, clip video, campagne social, webinar, fino al 16 ottobre, Giornata Mondiale dell’Alimentazione 

Abbiamo solo 9 anni per rivedere il sistema di produzione alimentare a livello globale, attraverso un cambio dei regimi alimentari di ciascun paese: solo così potremo invertire il trend in picchiata della perdita di biodiversità. Il modo con cui ci alimentiamo ha, infatti, causato, finora, la perdita del 70% di biodiversità terrestre e del 50% di quella d’acqua dolce. Stiamo divorando il Pianeta senza capire quanto la nostra salute sia profondamente connessa con quella dell’ambiente in cui viviamo, come ha dimostrato anche la crisi Covid-19. La scelta di cambiare i nostri regimi alimentari ormai è obbligata e non riguarda solo quale cibo scegliamo, ma anche in che modo i nostri alimenti vengono prodotti e da dove provengono. 

Per questo, in vista della Giornata Mondiale dell’Alimentazione – 16 ottobre – il WWF lancia la FOOD WEEK, una settimana di sensibilizzazione sull’alimentazione, con un palinsesto di informazioni e consigli, divertenti clip video rivolte ai consumatori, storie sul campo dall’agricoltura alla pesca affrontando anche il tema della convivenza tra uomo e specie selvatiche nei territori dove si produce cibo. Utilizzando l’hashtag #Menu4Planet tutti i canali web e social del WWF proporranno quindi un lungo Menù di azioni per un’alimentazione amica del Pianeta. 

About comunicato

comunicato

Check Also

Real-mente-Napoli-def-Rid

A Mottola (Ta) un tocco di Napoli

10 / 100 Powered by Rank Math SEO  Sabato concerto omaggio alla canzone partenopea con …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *