Taranto – Pubblicata la Legge sul parco del Mar Piccolo

5 / 100

“La legge istitutiva del Parco regionale del Mar Piccolo è stata pubblicata sul Bollettino ufficiale della Regione Puglia per cui è diventata operativa”.

A darne notizia è il consigliere regionale uscente Gianni Liviano che a questo progetto (nato su iniziativa di Vito Crisanti) ha lavorato alacremente per oltre due anni insieme al gruppo di lavoro, istituzioni, stakeholder e Università e Politecnico di Bari con il supporto indispensabile dell’Assessorato regionale all’Urbanistica,  del dipartimento regionale Mobilità-Qualità urbana-Opere pubbliche-Ecologia e paesaggio nonché dello staff dell’ufficio Parchi.

“Si tratta – ribadisce Liviano – di una legge per la quale ho lavorato per anni coinvolgendo il territorio anche ha visto la cittadinanza partecipare attivamente. Non va dimenticato, infatti, che, nel periodo natalizio, ventiimila tarantini hanno apposto la propria firma in calce ad una petizione con la quale si chiedeva, appunto, l’istituzione del Parco regionale del Mar Piccolo. Sono orgoglioso – prosegue Liviano – del risultato raggiunto frutto del mio amore per il territorio ionico e la città di Taranto. Una creatura che, però, ha bisogno di essere seguita costantemente nelle sue fasi successive. Per questo, liberato da immediate appartenenze partitiche, ne seguirò da vicino le evoluzioni con immutato impegno mediante idee e iniziative che possano contribuire a rendere il territorio ionico  sempre più  godibile da parte dei suoi abitanti e sempre più attrattivo per i turisti. Un impegno forte che chiedo venga messo in campo anche dai neoeletti consiglieri regionali espressione del territorio ionico”.

Con il parco regionale del Mar Piccolo, da un lato, sottolinea ancora Liviano, “si vuole salvaguardare un paesaggio che è patrimonio che va trasmesso alle generazioni future”; dall’altro, “si vuole valorizzare le prospettive economiche, che su questo territorio possono realizzarsi, compatibili con la tutela del paesaggio. È un ulteriore tassello che si aggiunge ad un più complesso puzzle che stiamo cercando di completare per rilanciare Taranto valorizzandone peculiarità e potenzialità. Ripeto, oggi è stato raggiunto un risultato importante nonostante le resistenze del Comune di Taranto che, comunque, adesso avrà l’onere di svolgere il ruolo di ente gestore”.

About comunicato

comunicato

Check Also

piotta

Il nuovo album di Piotta “Suburra – Final Season” diventa colonna sonora della terza serie

14 / 100 Powered by Rank Math SEO “Suburra – Final Season” è il titolo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *