Taranto – Per il CTP non c’è affollamento, Di Lena ribadisce

8 / 100

Il CTP nega il problema del sovraffollamento dei bus e le violazioni dei vari decreti ministeriali.

Il consigliere dell’Unione dei comuni Angelo Di Lena chiede controlli da parte della Prefettura di Taranto a tutela dei cittadini.

Il consigliere dell’Unione dei comuni ANGELO DI LENA in seguito alla risposta ufficiale della ctp che nega il problema del sovraffollamento dei pullman e le violazioni dei vari decreti ministeriali all’interno dei bus denunciate da famiglie e studenti ha chiesto alla prefettura di eseguire controlli a tutela dei cittadini che utilizzano il servizio bus.
“La situazione denunciata dai cittadini merita approfondimenti da parte della prefettura vista la risposta del Ctp.
La cittadinanza va tutelata. Ringrazio anticipatamente gli uffici regionali e la Prefettura per la collaborazione istituzionale e auspico che i reali disagi per gli studenti pendolari della provincia ionica si possano risolvere una volta per sempre.

About comunicato

comunicato

Check Also

proteste covid Roma

Confusione sotto il cielo, il mondo è in tilt, in Italia si protesta

59 / 100 Powered by Rank Math SEO Per l’Oms le misure del Dpcm riducono …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *