Milano – All’ombra del vecchio tiglio sul Lungomare

65 / 100

MILANO. La presentazione a Milano dell’opera prima di Ornella Protopapa “All’ombra del vecchio tiglio”, Bertoni Editore 2020, si svolgerà presso Mare Culturale Urbano, Via Giuseppe Gabetti, 15, domenica 27 settembre 2020, alle ore 17,30.

Dialogherà con Ornella Protopapa il professor Francesco Lenoci dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Farà da moderatrice Tiziana Protopapa, giornalista di Leccenews24.it.

La prima presentazione del romanzo è avvenuta a Martano il 6 agosto. In quell’occasione il professor Francesco Lenoci consegnò a Ornella Protopapa l’attestato d’onore del Salotto Culturale Palazzo Recupero, che l’ha nominata Dama dell’Arcobaleno.

“Dama dell’Arcobaleno è colei che, ogni volta che realizza un sogno e condivide una sua idea di bellezza, crea emozioni positive, contribuendo ad accrescere l’armonia presente nel creato. Dama dell’Arcobaleno è colei che manifesta sentimenti simili a colori d’arcobaleno, vale a dire capaci di squarciare le nebbie dell’incomprensione, per sostituirle con una luminosa e costruttiva profezia d’amore nelle sue gradazioni di fraternità, rispetto, amicizia, dialogo, empatia e umanità.

Milano - All'ombra del vecchio tiglio sul Lungomare

Le successive presentazioni si sono svolte il 13 agosto a Martina Franca, il 16 agosto a Otranto, il 20 agosto presso il Faro di Punta Palascia, il 29 agosto a Deruta. Il 27 settembre il romanzo approderà sul “Lungomare di Milano”, ovviamente con le restrizioni Covid.

Il romanzo “All’ombra del vecchio tiglio” è ambientato a Otranto e Milano. La suggestione dei luoghi si completa mentre si attraversa rispettosamente la vita dei protagonisti. Il Salento è un’antica magia che riveste di incanto chi arriva in questa terra, fatta di sole e di mare, di profumi e di luce, di storia e di leggende.

La narrazione, delicata e intima, diventa densa e a tratti amara nell’intreccio delle vite dei personaggi. In questo romanzo, sacro e profano si mescolano agli elementi della natura che guidano e forniscono, passo dopo passo, spunti e indizi per completare la narrazione. La natura, madre e sovrana, ritma le stagioni che scandiscono il passare degli anni e lo scorrere della vita. La protagonista, attraverso un continuo dialogo con sé stessa e con la natura, compie un viaggio interiore alla ricerca della propria identità e del vero senso della vita. Un vecchio tiglio è il protagonista inconsapevole di questo romanzo. Maestoso e fiero, con il suo possente tronco e le sue salde radici riuscirà a generare una nuova esistenza.

About comunicato

comunicato

Check Also

Ras Mat-I

“Borsalino”, il leggendario cappello senza tempo diventa un videoclip

10 / 100 Powered by Rank Math SEO “Borsalino” è il titolo del nuovo singolo e videoclip del musicista …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *