L’eternità delle città

64 / 100 SEO Score

Ancora una poesia, la cui autrice si sigla, che racconta della dimensione urbana delle città nella definizione poetica che aderisce alla realtà partendo dalle carezze del mare

Dal lento movimento del mare accarezzata,silente al mattino presto stendeva le sue braccia la città, il mare che dalle sue spiagge si ritraeva, dalle  prossime resse quasi si allontanava e nuovamente le veniva incontro dopo l’assenza, quasi volendo rassicurarla del refrigerio della sua presenza.

Ritmico ricorsivo  e soave il canto lieve dell’onda spumante, ben presto coperto dal rumore  di fondo della città sovrastante,

i Clacson trombettavano sulle voci serafiche di bimbi e madri, risate da adolescenti irrequieti e richiami profondi di padri, mentre la città e le sue vie li osservavano muti ed eterni,i loro suoni saranno fuggevoli ma della sua vita sono i perni.


Intanto  il silenzio della città riprenderà il suo dominio assoluto,appena sarà notte profonda su ogni essere anche sol sopito,appena il vuoto prenderà nuovamente forma, purché non accada di giorno come quando la quarantena ritorna.

Si temono altri lunghi giorni  nella lotta alla sopravvivenza di un genere umano,quello che ha edificato le città  ma non ha salvaguardato il suo ambiente terreno,non ha costruito difese infallibili per i rischi incombenti,ma per quelli trascendenti o per quelli al di là della vista o delle umane menti. (A.Mar.A)

About comunicato

comunicato

2 comments

  1. Avatar

    Nice post. I was checking constantly this blog and I am impressed!
    Very useful info specially the last part 🙂 I care for such info much.

    I was looking for this particular info for a very long
    time. Thank you and good luck.

    my web site … news

  2. Avatar

    Very nice post. I simply stumbled upon your
    weblog and wanted to mention that I have truly enjoyed surfing around
    your weblog posts. After all I’ll be subscribing for your feed and I hope you
    write once more very soon!

    my web page – blog3009

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *