Donna sub in panico risale velocemente

69 / 100

Panico sott’acqua: donna sub in preda alla paura tenta la pallonata risalendo velocemente in superficie – VIDEO

La ragazza in video ha provato ha fare un’immersione. L’esperienza sott’acqua stava andando a gonfie vele fino a quando la ragazza è stata colta da un momento di panico, rischiando quasi di annegare. Dal video si vede infatti, come la ragazza in preda al panico tenti in tutti i modi di risalire con la pallonata, mentre le immagini appaiono leggermente confuse per le bolle.

L’intervento tempestivo degli istruttori che le ha salvato la vita. Il panico, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”,  è il risultato di una serie di stress mentali e fisici, inclusa la fatica, il freddo, il soprappeso, i problemi con l’equipaggiamento e la scarsa visibilità che si accumulano fino a far sentire il subacqueo completamente privo di controllo. Come fermare il panico? Il panico è come un cavallo in corsa: è difficile da fermare quando si è imbizzarrito. Invece, occorre intervenire prima che esploda. Date un’occhiata e memorizzate questi segni e sintomi comuni allo stress: Prima dell’immersione: nervosismo che porta ad un mutismo assoluto, umorismo forzato, irritazione ed irrequietezza, ripetizione di errori stupidi ed estrema lentezza o indecisione assoluta durante le procedure pre immersione (assemblaggio, vestizione etc.). In acqua: un segnale comune dello stress è dato dalla indecisione a lasciare l’ancora o altro appiglio di galleggiamento.

Donna sub in panico risale velocemente

About comunicato

comunicato

Check Also

cimitero Talsano

Taranto – Le corse speciali aggiuntive Kyma Mobilità per il cimitero

16 / 100 Powered by Rank Math SEO Anche quest’anno, in occasione della ricorrenza di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *