Cuba promuove il suo vaccino contro il Covid 19 all’Oms

6 / 100 SEO Score

Il Soberana 01 è stato testato dal 24 agosto su un gruppo di venti volontari. Secondo i ricercatori tutti “si trovano in buone condizioni di salute”. La notizia che Cuba ha il suo vaccino alle porte di una prova clìnica è diventata virale in internet

I responsabili dell’Istituto Finlay dei vaccini di Cuba hanno presentato all’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) i progressi che evidenzia il vaccino cubano in sperimentazione per il Covid-19, ‘Soberana 01’. Lo riferisce oggi l’agenzia di stampa Prensa Latina. In un incontro virtuale realizzato nella sede dell’Oms a L’Avana, esperti e ricercatori hanno discusso sui test clinici della fase I e II che hanno l’obiettivo di provare l’efficacia del vaccino che è stato applicato a partire dal 24 agosto scorso a volontari cubani. Si tratta di un primo gruppo di 20 unità di età fra i 19 e i 59 anni, a cui si è aggiunto ora un secondo gruppo uguale che ha fra 60 e 80 anni.

I membri del primo gruppo vaccinati a partire dal 24 agosto, assicura Prensa Latina in base ai rapporti diffusi, si trovano tutti in buone condizioni di salute. Il responsabile della Direzione nazionale degli Organismi economici internazionali del ministero del Commercio estero cubano, Carlos Martin, ha indicato che nelle discussioni sono intervenuti anche esperti della Coalizione per le innovazioni in preparazione per le epidemie (Cepi) che ha sede in Norvegia. “Soberana 01” è un test clinico adattativo, multicentrico, controllato e randomizzato nell’ambito del quale i 40 volontari ricevono il vaccino con una iniezione nelle sue due varianti, una dose più bassa e una più alta. Una volta conclusa la fase I, il vaccino in sperimentazione, che è uno dei 30 che ha ricevuto l’autorizzazione dall’Oms per test su esseri umani, entrerà nella tappa successiva l’11 settembre, con l’ampliamento del campione di volontari a 676, compresi i 40 della prima fase.

La ricerca in tutte le sue fasi dovrà concludersi nel gennaio 2021 e il vaccino potrebbe essere a disposizione della popolazione in febbraio. È stata la dottoressa Meiby de la Caridad Rodríguez González, direttrice delle ricerche cliniche dell’Istituto Finlay dei Vaccini, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, ad essere responsabilizzata della stesura del documento per la registrazione ed è stata lei a proporre di chiamare Soberana 01 la prima prova clinica del primo candidato al vaccino cubano. La notizia che Cuba ha il suo vaccino alle porte di una prova clìnica è diventata virale in internet.

About comunicato

comunicato

Check Also

pulizia piazza fontana

Taranto – Interventi di pulizia in Piazza Fontana

8 / 100 Powered by Rank Math SEO SEO Score Intervento di pulizia in piazza …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *