Consumatori Formaggella del Luinese Dop richiamata

62 / 100

Possibile presenza di Escherichia. Richiamo per rischio microbiologico

l Ministero della Salute ha pubblicato l’avviso di richiamo di un lotto di formaggella del luinese Dop a latte crudo di capra dell’Azienda Agricola Il Vallone per la possibile presenza di Escherichia coli STEC produttore di Shigatossina.

Il prodotto interessato appartiene al lotto 18E con le date di scadenza del 04/08/2020. Il formaggio è stato venduto preincartato a peso variabile nei reparti gastronomia e formaggi dei negozi tra il 13/07/2020 e il 28/07/2020.

La formaggella del luinese richiamata è stata prodotta per l’Azienda Agricola Il Vallone di Crivelli Mattia da Peloso Paride, nello stabilimento di via S. Pietro 12, a Rancio Valcuvia, in provincia di Varese. Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, raccomanda per precauzione di non consumare le formaggelle con il numero di lotto e le scadenze segnalate acquistate preincartate nel periodo indicato e di restituirle al punto vendita d’acquisto, dove l’esercente o i suoi addetti dovranno adoperarsi per restituirne il prezzo.

Va detto che l’autorità, in questo caso il Ministero della Salute, può anche stabilire la revoca del ritiro e del richiamo dei prodotti.

Consumatori Formaggella del Luinese Dop richiamata

About comunicato

comunicato

Check Also

Taranto città estesa

Legambiente Taranto apprezza il PUG per Cimino, ribadendo il no all’espansione urbana

9 / 100 Powered by Rank Math SEO Cimino- Auchan, bene il rinvio al PUG. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *