A Taranto debutta la Sindrome X Fragile

20 / 100

La Sezione Puglia dell’Associazione Italiana Sindrome X Fragile celebra per la prima volta a Taranto la Giornata Europea della Sindrome X Fragile, organizzando il convegno “Dalla diagnosi all’intervento: la forza della fragilità” che si terrà, con ingresso libero e gratuito, presso il Teatro Fusco a partire dalle ore 9.00 di sabato 10 ottobre.

Grazie al contributo di autorevoli medici specialistici, la manifestazione rappresenterà una importante occasione per diffondere informazioni sulla Sindrome X Fragile e per sensibilizzare la comunità locale su questa patologia.

La Sindrome dell’X Fragile è una condizione genetica ereditaria rara – cioè si trasmette dai genitori ai figli – ed è la prima causa di disabilità intellettiva di tipo ereditario e la seconda causa di disabilità intellettiva su base genetica dopo la sindrome di Down.

Inclusa nell’elenco delle malattie rare del Ministero della Salute, si presenta sia nei maschi, con sintomi più evidenti, che nelle femmine, ma con una differente incidenza stimata: 1 caso su 4000 maschi e 1 su 7000 femmine.

Anna De Florio, referente territoriale della Sezione Puglia dell’Associazione Italiana Sindrome X Fragile, ha spiegato che «con questa manifestazione intendiamo sensibilizzare la popolazione su questa patologia che, anche se ancora poco conosciuta, in Italia colpisce 12.000 persone. Soprattutto il nostro desiderio è quello di farci conoscere da altre famiglie che sicuramente sono presenti sul territorio e quindi incoraggiarle ad incontrarci in modo che, tutti quanti insieme, possiamo raggiungere importanti obiettivi».

A Taranto debutta la Sindrome X Fragile

About comunicato

comunicato

Check Also

proteste covid Roma

Confusione sotto il cielo, il mondo è in tilt, in Italia si protesta

59 / 100 Powered by Rank Math SEO Per l’Oms le misure del Dpcm riducono …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *