Angelo Di Lena, candidato interviene sulla cattiva gestione della salute della giunta Emiliano .

57 / 100

Il consigliere dell’Unione dei comuni Angelo Di Lena candidato alla regione con Scalfarotto presidente preoccupato dell’aumento dei contagi di coronavirus e per la cattiva gestione del problema da parte della giunta Emiliano .



Parole chiare e forti, quelle del consigliere Di Lena sull’aumento dei contagi in Puglia che hanno portato alla chiusura di discoteche e obbligo di mascherine nei luoghi affollati.
“Il presidente Emiliano ha dimostrato di non essere all’altezza della situazione.
I provvedimenti restrittivi del governo dimostrano che il governo regionale è incapace a contenere il problema.
Se si continuava così si rischiava molto.
Vedi per esempio la situazione a Cerignola con oltre 50 contagiati e 150 in quarantena. Occorre tutelare la salute, l’economia, il lavoro, l’istruzione, responsabilizzando i cittadini con una campagna di comunicazione all’ altezza del problema.
Ognuno deve sentirsi responsabilizzato: i ragazzi che ballano senza rispettare le regole, i gestori che non le fanno rispettare, chi deve controllare e non controlla e chi, avendo una carica istituzionale, favorisce comportamenti sbagliati in nome della ripartenza.
Ci si deve  divertire e far “girare” l’economia nel rispetto delle regole che devono essere chiare, precise per tutti.
Stiamo rischiando molto e sono preoccupato per i ragazzi, che rischiano la scuola, per i posti di lavoro e per la salute”.

About Comunicato Stampa

Comunicato Stampa

Check Also

Lo Snals-Confsal ad Emiliano sulla scuola: «...la serenità è lontana»

Lo Snals-Confsal ad Emiliano sulla scuola: «…la serenità è lontana»

61 / 100 Powered by Rank Math SEO “Se vuoi arrivare primo corri da solo, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *