A Villa Castelli il Natale è solidale

58 / 100

Il sindaco sostiene gli indigenti senza togliere la gioia della festa. 

A Villa Castelli, piccolo comune del brindisino che conta poco più di nove mila abitanti, il Natale è solidale grazie ad uno stanziamento di oltre 45 mila euro che il sindaco Giovanni Barletta, assieme alla sua giunta, ha deciso di destinare a famiglie bisognevoli di sostegno, senza tralasciare bambini e ragazzi e con la somma a disposizione, sarà garantita anche l’illuminazione tipica delle Feste. 

Le risorse comunali, unitamente alle risorse stanziate dal governo nazionale,  daranno la possibilità, alle famiglie indigenti, di ricevere un buono da spendere nelle attività commerciali della città; i bambini della scuola dell’infanzia e della scuola primaria riceveranno un dolce cadeau da parte di Babbo Natale; i ragazzi della scuola secondaria di primo grado potranno usufruire di un buono da spendere nelle cartolibrerie cittadine e un pensiero sarà destinato anche a persone anziane e persone con disabilità. 

“Anche se il periodo pandemico ha messo a dura prova molte persone, mai come in questo tempo, diventa fondamentale sottolineare la valenza simbolica ed affettiva del Natale ed è per questa motivazione che garantire l’accensione delle luminarie sarà il segno della volontà di continuare ad accendere piccole luci di gioia e speranza, con la certezza che arriverà un momento in cui sarà possibile tornare alla normalità e si potrà di nuovo ritrovarsi per le vie della città e condividere momenti sereni” – dichiara il sindaco Barletta. 

Villa Castelli, quindi, vedrà l’installazione di varie postazioni con luminarie a tema natalizio in piazza Municipio, vicino al Calvario e vicino alla Chiesa e, rispettando comunque quanto previsto dalle regole anti Covid, tutti potranno ammirarle e potranno vivere a pieno la magia dell’atmosfera natalizia. 

“La manovra che abbiamo approvato per questo Natale, sarà un respiro di sollievo per famiglie e commercianti perché abbiamo incluso tutte le fasce della popolazione. Ricordare e fare fronte alle esigenze dei miei cittadini è la mia priorità, ora in special modo, un periodo che ci sta mettendo sottopressione e ci sta togliendo molte occasioni di serenità. Con la mia amministrazione abbiamo pensato che, oltre a garantire quello che un comune deve sempre fare per il tramite dei servizi sociali, non potevamo assolutamente far mancare le luci del Natale ed è per questo che abbiamo fatto il possibile affinché anche a Villa Castelli fossero installate le luminarie” – conclude il primo cittadino. 

About Comunicato Stampa

Comunicato Stampa

Check Also

Immagine-antidepressivi

Aifa ritira farmaco antidepressivo dalle farmacie

59 / 100 Powered by Rank Math SEO L’Agenzia Italiana del Farmaco ha disposto, con …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *